Lo sfogo

Piccoli e grandi sfoghi personali sulle sventure che mi capitano

Nov
20

Svoltare in autostrada? Perchè no?

Categoria Video

Alle volte si sentono notizie in televisione di pazzie in autostrana, l’incredibile è poi vederle con i propri occhi! 😮

Nov
20

Quando è giunto il momento di avere un’auto propria

Categoria Humor, Video

Ecco che è giunto il momento di avere una propria macchina. Pubblicità FIAT molto simpatica.

Nov
20

Parcheggio

Categoria Humor, Video

Incredibile uscita da un parcheggio molto largo e comodo! 😀

Nov
20

Noia al cubo!!!!

Categoria Vario

Questa settimana è iniziata in salita e spero che possa migliorare. Continuo ad avere sonno, molto, dormirei praticamente ovunque, considerando che oltretutto dormo già parecchio. Il tempo mi invoglia a restarmene in letto a poltrire! E invece no, bisogna lavorare, sono due giorni che disegno al CAD e devo dire che la faccenda si fa parecchio noiosa, considerando il fatto che lavorare al computer mi piace, vuol dire che la noia impera in ogni dove.

Non so perchè ma sento che avrei di nuovo bisogno di ferie…ma mi sa che a caapodanno non se ne fa nulla, quindi si andrà ad oltranza e non per scelte particolari, ma per il fatto che si deve risparmiare per la casa (non acquistata ancora, ma molto presente nella testa e nei discorsi in genere) e in generale per cercare di tenerseli un po’, di questi tempi non si fa altro che tirare fuori fogli da 100 e rimanere a mani vuote!

Speriamo che la situazione possa migliorare.

Nov
15

Devastazioni a Roma, tifosi o vandali?

Categoria Vario

Gli avvenimenti di domenica a Roma, in cui parecchie persone hanno letteralmente assaltato i comandi di Polizia, incendiando ogni cosa sul loro cammino, addirittura saccheggiando la sede del CONI (rudando 15 computer!), più alcuni atti di vandalismo in uno stadio (non ricordo dove) mi hanno fatto pensare parecchio sulla sicurezza nel nostro Paese (martoriato dalle tasse, leggi assurde e precarietà in ogni dove).

Ho trovato una scarsa preparazione delle forze dell’ordine (a quando detto dal Giornale, in quella giornata erano presenti solo 7 volanti per tutta Roma), con un tempo di reazione vicino all’infinito. Si sono visti i danni in tutti i telegiornali e giornali, giovani che avevano poco in comune con i tifosi, a volto coperto che devastavano senza che qualcuno li fermasse.

Su questo punto sono dell’idea che questi gruppi di persone, finalmente accusati di terrorismo, si sono uniti ai cortei di tifosi (secondo me anche loro non dovevano manifestare per il fatto del ragazzo a cui hanno sparato in autostrada), con l’intenzione di creare il caos, misurando così il tempo di reazione delle forze dell’ordine e poter mettere in atto altre devastazioni in altri tempi (speriamo il più lontano possibile).

Ma c’è una certezza, una volta di fronte ai giudici, la pena non sarà esemplare, magari un domani ci sarà un nuovo indulto e liberi tutti, di distruggere e delinquere.

Nov
15

Umore e malanni

Categoria Vario

In questi giorni il mio umore e la mia salute sono altalenanti, sarà per il clima (in pochi giorni siamo passati da 18-20°C a 7-9°C!!!) o le varie sventure che si sentono in continuazione, i pensieri, il lavoro e altre piccole cose.

Così ora ho un mezzo mal di testa e dormo male, o meglio, dormo fino alle 5, mi sveglio, riprendo sonno e alle 7.20 (sveglia maledetta) ho più sonno di quando sono andato a letto. Che barba!

Il lavoro è un pensiero constante, un po’ perchè gli uffici pubblici fanno impazzire, sia per le richieste immotivate che per le lungaggini burocratiche, per non parlare poi delle code a cui si è sottoposti, per poi chiedere una cosa elementare.

All’orizzonte si profila (spero) un miglioramento, spero che non venga spazzato via da altre rotture di scatole!

Nov
11

Foto particolari

Categoria Foto

Un po’ di foto trovate sul web.

 

  

 

 

 

 

 

Nov
10

Prova per scrivere i post

Categoria Vario

Sto provando un nuovo programma di M$ per scrivere i messaggi sul blog, così vedo se riesco ad eliminare il problema margini che continua ad affliggermi. Mah!

Il programma in questione è Windows Live Writer, a prima vista sembra molto comodo e facile da utilizzare, devo solo capire come fare a dividere i post in base alla categoria. 🙂

Nov
05

Paura!!!

Categoria Vario

Mercoledì della settimana scorsa e quasi in concomitanza con il ponte per le feste, stufo di avere sulla scrivania in ufficio in cavo USB con un piccolo HUB a quattro porte, ho deciso di prendere un pannello anteriore per il computer. Quasi alla fine della giornata ho deciso di montarlo, spengo il PC, stacco tutti i cavi, apro il case, monto e smonto varie parti e mi appresto a riaccendere il computer.

Quando l’ho acceso, fumo, odore di silicio bruciato e ronzio, stacco tutto di corsa e smonto di nuovo il pannello con le prese, un chip di silicio si è bruciato, nessun problema penso, rimetto tutto come prima e porto il pezzo a cambiare, riaccendo il PC e tutto funziona.

Il giorno dopo mia madre ha l’idea di giocare (solitario), accenda la macchina, gioca e poi decide di cambiare gioco, il PC si spegne e resta morto! Riavviamo ma non cambia nulla, sullo schermo resta la scritta del monitor LCD “Nessun segnale”. Ho pensato che il computer fosse definitivamente morto.

Smonto il disco fisso per verificare che non avesse subito danni, per fortuna sia la meccanica che la logica erano intatte, quindi i dati al sicuro, solo recuperarli e mettere il disco dentro un computer nuovo.

Il venerdì mi reco dal negozio di fiducia e inizio ad informarmi sui prezzi e i modelli, quando parlando con il commesso (grande Fabry!)  mi dice che potrebbe essere andata in corto solo una linea e che forse il resto del computer non è danneggiato, per fortuna avevo un alimentatore nuovo ancora imballato, provo e come per magia tutto funziona!!!!

Pericolo scampato, ora il computer funziona e ho messo tutto al sicuro.

Ott
27

Ma non rompeteci le scatole

Categoria Vario

Sinceramente inizio ad essere veramente stufo dei continui attacchi a noi trentenni, ahimè anch’io appartengo al gruppo di coloro che vivono ancora con i genitori, ma non per piacere (figuriamoci, potessi sarei lontano anni luce), come sostengono svariati barbagianni in doppiopetto e stipendio stratosferico, ma bensì perchè non abbiamo alcuna garanzia di riuscire a mantenere una famiglia, una casa e sostenere una vita dignitosa, con sacrifici.

Prima di parlare, questi signori, dovrebbero guardare i loro stipendi, i lussi che gli sono permessi dall’essere mantenuti da noi stupidi italiani, e infine, non per importanza, i loro figli sistemati sicuramente in posti con stipendi molto alti che gli permettono di vivere al di fuori dellla casa dei genitori. In seconda battuta dovrebbero cercare di capire perchè noi trentenni non ce ne andiamo di casa, poi cercare di sistemare il problema senza dire cretinate ogni volta che si trovano i microfoni sotto il naso.

Imparate a ragionare e poi a parlare!